Per molti anni ho lavorato fuori Roma, facendo il pendolare tra il Lazio e la Toscana, durante questo periodo la sveglia era all'alba ed il rientro di notte, ma non era tanto il viaggio in se stesso a spaventarmi o il tempo necessario quanto gli imprevisti che ogni gorno potrebbero accaderti nel treno. Con questa breve storiella ho cercato di sintettizarne gli aspetti piĆ¹ significativi...e tutte le vicissitudini che fanno diventare le persone che viaggiano tutti i giorni per lavoro dei pendolari disperati.
Read More